Come realizzare un Progetto di Design

  1. Home
  2. Design
  3. Come realizzare un Progetto di Design

Se provi a dare un’occhiata ad un ufficio di 20 anni fa ti renderai conto immediatamente di quanto si sia evoluto l’interior design degli uffici.

Nella nostra epoca, come realizzare un progetto di design per gli uffici, ha assunto un significato imprevedibile solo pochi anni fa.

In questo articolo affrontiamo un tema basilare per l’office design moderno, e che racchiudiamo in due semplici ma entusiasmanti domande:
•    Quali sono i fattori che bisogna prendere in considerazione per ottenere un progetto di design moderno ed efficace, in una sola frase “di successo”?
•    Può un progetto di space design influire sui risultati economici di un’azienda?

Come realizzare un Progetto di Design
come realizzare un progetto di design per gli uffici

Rispondiamo a queste domande con un approccio diretto, forse inconsueto ma che è ciò che realmente chiediamo ad un’azienda di interior design che se ne occupa, e che sottende ad altre caratteristiche solo apparentemente centrali, come il budget e lo stile.

Alla fine di questo percorso sarà evidente quali siano le finalità moderne della progettazione dello spazio uffici.

I veri obiettivi per un progetto di design di successo

Il design influisce sulle percezioni dei lavoratori che impiegano lo spazio ufficio: sono numerose le ricerche che attestano quanto le forme e i colori abbiano effetto sul nostro animo, ma non solo.

Il moderno interior design per uffici propende per assecondare la ricerca della produttività, della salute e del benessere dei lavoratori, affronta quindi l’intera performance aziendale in termini sia di livello di collaborazione che di risultato economico.

Sembrerebbe fin troppo ambizioso un simile intento, proviamo allora ad andare più in profondità per capire come tutto ciò sia nelle sue possibilità.

Il bravo studio di design e architettura per migliorare sensibilmente l’ambiente di lavoro si rifà al lavoro degli antropologi. Questi affermano che il movimento deve essere una parte essenziale del lavoro poiché facilita la concentrazione e determina un miglioramento diffuso della salute.

L’architetto quindi sa che deve posizionare alcuni elementi come ad esempio i diffusori dell’acqua e le stampanti, in luoghi sparsi di modo che in maniera naturale avvenga il movimento.

Come realizzare un Progetto di Design
il movimento, parte essenziale del lavoro

Dall’osservazione si è poi desunto che un ambiente flessibile e diversificato è strettamente connesso al livello di autostima e quindi in ultima analisi agisce sulla produttività. Ciò è vero nella misura in cui viene massimizzata la capacità di lavorare in modo mirato, senza barriere e compartimentazioni.

Il benessere è una componente moderna dello stile di vita. Ogni cosa che facciamo o come ci nutriamo, strizza l’occhio al cosiddetto “well-being style”.

L’affinità innata degli esseri umani verso il mondo della natura ha provocato la nascita di un fenomeno di design su base mondiale. La parola d’ordine dell’architettura di design degli spazi ufficio è Biophilia. Le aziende se ne avvantaggiano chiedendo spazi che accolgano il più possibile la luce naturale, le piante poiché ci riportano alle nostre radici evolutive, i materiali naturali ed armonizzati per massimizzare il senso di accoglienza.

Questi segni influenzano la moderna progettazione che segue il filone del bello, naturale, utile e quindi redditizio.

Il moderno designer di successo deve per forza essere un Archistar?

Se stavi pensando che tutto ciò sia collegato alla figura dell’Archistar probabilmente occorre fare un ulteriore passaggio.

Da ciò che abbiamo condiviso sin qui, risulta che alla base di un ottimo progetto di design per uffici, ci siano dei valori evocativi. Questi valori sono condivisi dalla società e largamente diffusi.

Il concetto di benessere, di accoglienza, e rispetto del pianeta non riguardano l’animo di un solo individuo o designer, ma sono un patrimonio comune che si esprime con una rinnovata sensibilità e forza.

Non è il designer che incorpora una particolare visione, ma la interpreta. La firma di un progetto d’interni per spazi ufficio è quella della società di progettazione e design, che avverte in maniera più o meno urgente un particolare approccio.

Da ciò ne deriva l’esigenza da parte delle aziende di rivolgersi a brand nel campo dell’interior design più che a singoli interpreti. Lo studio preliminare che viene eseguito, include i dipendenti (project management), al fine di determinare lo stile di lavoro e le priorità, per includerle in una visione più allargata.

Progettare l’office space è divenuta un’attività corale diventando così un passaggio fondamentale ed efficiente rispetto all’obiettivo sottointeso della ricerca della produttività e del risultato economico, ciò che chiamiamo ricerca della felicità del dipendente.

Come realizzare un Progetto di Design
le aziende si rivolgono a un brand

L’esigenza da parte delle aziende è di rivolgersi a brand nel campo dell’interior design più che a singoli interpreti.

Progettare spazi multidimensionali e lungimiranti

Un’ulteriore considerazione che va messa a fuoco, è sicuramente la natura liquida del lavoro moderno. Con ciò si intende prendere coscienza del ritmo dei cambiamenti a cui stiamo assistendo nel modo in cui si lavora, inteso sia da un punto di vista personale che come azienda nel suo insieme.

L’interno del luogo di lavoro deve, già in fase di progettazione, includere la necessità di potersi adattare velocemente e con un basso impatto economico, a tutta quella serie di innovazioni tecnologiche e best practice nel mondo del lavoro, che modificano il concetto stesso di spazio lavorativo.

Facciamo alcuni esempi per essere più chiari, lo sviluppo dei sistemi di videoconferenza portano in azienda maggiore produttività nel momento in cui questa diventa uno strumento per il tele lavoro (o smart-working), ma anche per il co-working.

Un progetto di design deve quindi essere flessibile e comprendere un mix di varianti tra spazi aperti, semi aperti e chiusi. Il design si prende cura della disposizione e del suo effetto, quindi ciascun ambiente produce un risultato funzionale alla destinazione del luogo.

L’impatto acustico è una componente essenziale per arrivare ad ottenere maggiore produttività, e quindi saranno studiati per rimuovere il rumore esterno, in altri invece predomina la necessità di favorire il break ricreativo attraverso la creazione di spazi salotto.

Ogni cliente è unico per cui è una regola d’oro progettare in modo esclusivo tenendo conto di tutte le circostanze che lo connotano. A questa esigenza va collegata la visione della società di design che influisce sull’allargamento delle possibilità.

In questo senso si sta diffondendo velocemente la cultura del terzo spazio grazie al recupero di metri quadrati liberati dall’uso delle nuove tecnologie. Non si tratta di ottimizzazione del costo immobiliare, ma di una visione di design strettamente connessa con i nuovi modelli sociali del lavoro e non.

Ogni cliente è unico per cui è una regola d’oro progettare in modo esclusivo tenendo conto di tutte le circostanze che lo connotano.

Come realizzare un Progetto di Design
progettare in modo esclusivo tenendo conto di tutte le circostanze
Massimiliano Notarbartolo

Articoli correlati